Peer Gynt, le parole chiave

Narrazione, come narrazione letteraria della vicenda di Peer, ma anche come narrazione musicale.  La musica, per sua natura, non narra altro che se stessa, ma in alcune situazioni, proprio come questa, assume il ruolo di co-narratore, concorrendo, quasi al pari delle parole, ad evocare emozioni, atmosfere, sensazioni. E’ il ruolo tipico della musica di scena o della musica da film, che deve integrare, evocare, … Leggi tutto Peer Gynt, le parole chiave

Annunci

Nikolaj Rimsky-Korsakov, Sheherazad, op. 35, I parte: i temi

Rimsky Korsakov costruisce la I parte del suo poema sinfonico "Sheherazad", op. 35 (1888), su due temi, strutturandola poi in nove sezioni: 1 - Tema di Sharyar (A) 2 - Introduzione 3 - Racconto di Sheherazad (tema di Shahrazad) (B) 4 - La nave di Sinbad (A1) 5 - Dialogo tra Sharyar (A2) e  Sheherazad (B) … Leggi tutto Nikolaj Rimsky-Korsakov, Sheherazad, op. 35, I parte: i temi

Lo sviluppo della pratica musicale nell’800

Una semplice una mappa dell'evoluzione della pratica musicale nell'800, fenomeno rilevante specialmente nei paesi del Nord Europa (Germania in testa). La mappa va letta in senso orario.  Clicca sulla mappa per ingrandirla.

Il sonno della ragione: Un sopravvissuto di Varsavia, di Arnold Schönberg

I momenti drammatici della conta dei condannati nel Ghetto di Varsavia, in una delle più sconvolgenti testimonianze musicali del '900 sulla Shoah.

Chopin, un mondo in sedici battute, il preludio op. 28 n. 7

Fryderyk Chopin, polacco con origini francesi (Żelazowa Wola, 22 febbraio 1810 – Parigi, 17 ottobre 1849) è universalmente conosciuto come il più importante compositore di musica per il pianoforte ed anche uno dei massimi rappresentanti del Romanticismo musicale. Romanticismo, un termine che ci fa pensare ad una grande libertà formale ed espressiva, in contrapposizione con la … Leggi tutto Chopin, un mondo in sedici battute, il preludio op. 28 n. 7

Analisi del 2014

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2014 per questo blog. Ecco un estratto: Un "cable car" di San Francisco contiene 60 passeggeri. Questo blog è stato visto circa 1.800 volte nel 2014. Se fosse un cable car, ci vorrebbero circa 30 viaggi per trasportare altrettante persone. Clicca qui per vedere … Leggi tutto Analisi del 2014

Mozart, l’Adagio dal Concerto per piano n. 23 in La maggiore K488

A taluno potrà apparire come una semplice opinione personale, ma a mio avviso Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo 1756 - Vienna 1791) resta nella storia della musica come la più sorprendente espressione dell'innata musicalità umana. Ancor prima che per altre doti, sorprende per la naturalezza e per la sua facilità espressiva che impressiona chi mastica anche solo un po' di quest'arte … Leggi tutto Mozart, l’Adagio dal Concerto per piano n. 23 in La maggiore K488

Joy to the World, di George Friedrich Händel

George Friedrich Händel, coetaneo di Johann Sebastian Bach (erano nati ambedue nel 1785, in Germania), è considerato, assieme allo stesso Bach ed all'italiano Antonio Vivaldi, uno dei tre più importanti compositori dell'Epoca Barocca [grossomodo dal 1600 al 1750]. Visse la seconda parte della sua vita in Inghilterra, dove fu per molti anni compositore di corte … Leggi tutto Joy to the World, di George Friedrich Händel